Il caffè in estate? Bevilo così!

Il falso mito del caffè che causa disidratazione è stato ormai ampiamente sfatato dagli esperti. Bere caffè in estate è possibile e sicuro. È stato dimostrato, infatti, che l’assunzione giornaliera moderata (circa 400 g, ossia 4-5 tazzine di caffè) non ha alcuna influenza negativa sul nostro equilibrio idrico. Quindi, se la calura estiva sfianca e fa venire voglia di qualcosa di fresco, il caffè è la soluzione. Scopriamo alcuni modi alternativi di bere il caffè durante la stagione calda.

Il caffè freddo e il connubio con il ghiaccio

La versione estiva ideale e più conosciuta del caffè è sicuramente il caffè freddo. Facile da preparare, si conserva in frigo per essere gustato in qualsiasi momento della giornata, quando si vogliono unire aroma e freschezza. In estate, altro protagonista è il caffè in ghiaccio, una celebre ricetta tipica del Salento. Il caffè, zuccherato o meno, viene versato in una tazza o in un bicchierino di vetro colmi di ghiaccio. Per rispettare il più possibile la ricetta salentina, è sufficiente aggiungere un po’ di latte di mandorla. Molto apprezzato è anche il caffè shakerato, uno dei più diffusi. Il caffè viene shakerato con ghiaccio e zucchero e, se si vuole, un po’ di liquore.

 

Le alternative “internazionali”

Tra le soluzioni per l’estate, molte provengono dall’ estero. Dal Vietnam viene una delle prime forme di caffè freddo della storia. Risale all’Ottocento e si chiama Cà phê đá. Si estrae con la french press e viene mischiato con il latte condensato, quindi versato in un bicchiere pieno di ghiaccio. All’ Ottocento risale anche il Cafè del tiempo, tipico di Valencia. Espresso e ghiaccio, aromatizzato con una fetta di limone o arancia. Oggi ne esistono diverse varianti. Dall’estero arriva anche l’Iced coffee australiano, in cui il caffè è in realtà latte aromatizzato al caffè. Si aggiunge al ghiaccio e viene servito con panna montata e gelato. La bevanda può includere anche sciroppo, panna, cacao in polvere o chicchi di caffè. Una versione molto golosa.

 

Soluzioni rinfrescanti e golose

Goloso è anche il Cafè helado. Una versione di caffè molto ricca di sapori e.... calorie! Al caffè si uniscono infatti cannella, crema chantilly, mandorle, nocciole, semi di bacca della vaniglia, dulce de leche e, se si vuole, anche gelato alla vaniglia. In Italia, più precisamente in Sicilia, si può gustare la tipica granita di caffè accompagnata magari da panna montata e brioche. O il mezzo freddo, ossia caffè che viene unito alla granita di caffè e viene guarnito da un tocco di panna montata. Infine, immancabile è la crema di caffè, presente nei bar ma anche molto facile da preparare in casa. Ideale per rinfrescarsi con un dolce cremoso e saporito.

Queste sono solo alcune delle alternative possibili per coniugare l’amore per il caffè con la voglia di freschezza. Seduti al bar, davanti al mare o semplicemente a casa, nemmeno in estate si rinuncia al buon aroma del caffè.